Sms modificati dopo l’invio, brevetto Apple

Sms che si modificano pochi secondi dopo l’invio. Chissà quante volte ci abbiamo pensato, dopo aver spedito un messaggio con un errore di ortografia o anche semplicemente un messaggio che dopo pochi secondi non avremmo mai voluto spedire…! Un domani, forse, sarà possibile.
È di ieri la notizia secondo cui la Apple avrebbe depositato un brevetto per migliorare il suo correttore automatico per i messaggi, il meccanismo che spesso, oltre ad effettuare delle modifiche corrette, cambia parole non riconosciuto generando refusi. Il sistema brevettato dalla Apple, in sintesi, dovrebbe consentire di cambiare il testo di un messaggio appena inviato prima che arrivi a destinazione. Una frazione di pochi secondi, pare. Il brevetto presentato dalla casa di Cupertino pare miri a migliorare i suggerimenti del correttore automatico, cercando di minimizzare i suggerimenti più fuorvianti.
La nuova tecnologia dovrebbe consentire di correggere eventuali refusi in un tempo molto ristretto, prima che il trasferimento dati sia stato completato.
Forse siamo ancora lontani dalla tecnologia/sogno che ci permette di cancellare messaggi inviati o di correggerli. Ma il brevetto è già un passo in avanti!

Annunci

Un pensiero su “Sms modificati dopo l’invio, brevetto Apple

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...